ARTE E SCIENZA ONLINE  GIUGNO 2022


Centro Studi e Ricerche Serafino Zani
ARTE E SCIENZA ONLINE  GIUGNO 2022 • Abbinato a Informascienza  n. 409 • calendario_giugno_2022_Arte_e_scienza_online

“Arte e scienza online” fa parte del Progetto St.Ar.S. (storia, arte e scienza) dedicato a Franco Rapuzzi, naturalista e fotografo di tesori artistici bresciani al quale è intitolata l’omonima sala del Museo di Scienze Naturali di Brescia.

Info: scienzapertuttinews@gmail.com;   www.zanihome.it


5, 12, 19 e 26 giugno 2022, ore 10.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it

ARTE E SCIENZA PER TUTTI

Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. scienzapertuttinews@gmail.com


 16 giugno 2022, ore 19, Evento online
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!

DAI BUS DELLA GREYHOUNDS ALLE AUTO STORICHE DELLA “MILLEMIGLIA”

Il professor Kevin Milani (Paulucci Planetarium, Hibbing, Minnesota, USA) vi invita al consueto appuntamento mensile per fare esercizio di live listening in pillole. Diversi i temi oggetto della conversazione: fotografie bresciane e americane a confronto, i principali fenomeni celesti del mese e curiosità sulle parole inglesi, comprese quelle sempre più numerose che compaiono sui giornali italiani.

Le immagini principali, e il relativo commento, sono sempre disponibili su richiesta.

Quelle dell’incontro precedente erano dedicate ai temi seguenti: dall’inizio del servizio di trasporto della Greyhounds (da Alice a Hibbing) alle automobili della “Millemiglia”, l’arrivo a Napoli di una imbarcazione americana dopo 20 giorni di viaggio, dai cioccolatini con la Luna disegnata da Galileo alla conferma dell’esistenza di un buco nero al centro della Via Lattea.

https://www.facebook.com/photo/?fbid=5666847890001290&set=gm.997673787778179

Ecco dove trovare altre informazioni su questi appuntamenti.
https://www.facebook.com/photo/?fbid=4823065171048839&set=gm.1728204600703626

Per partecipare agli incontri mensili con il prof. Milani inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it


 Da metà giugno 2022

NATURA AD ALTA VOCE
OSSERVATORIO TORBIERE: QUALE SARA’ LA PROSSIMA SORPRESA?

Il fotografo Sergio Filippini trascorre molto del suo tempo libero in lunghi appostamenti nella Riserva naturale delle Torbiere di Iseo. Tutti possono ascoltare i suoi resoconti e vedere le immagini che commenta nell’ambito degli appuntamenti di “Natura ad alta voce”. L’ultima volta ha descritto i suoi incontri con il martin pescatore, commentando le immagini più belle dei suoi frequenti incontri con questa specie. Invece questa volta ci racconterà…

Ogni puntata viene registrata ed è pertanto a disposizione di chi desidera ascoltarla. Info: scienzapertuttinews@gmail.com

Su richiesta sono disponibili tutte le “audioguide”, come quelle registrate negli incontri precedenti

https://www.facebook.com/AssociazioneAmiciDeiParchiEdelleRiserveNaturali/photos/4910626772350582


QUANTI RICORDI NEL CENTENARIO DI MARGHERITA HACK
Quest’anno si celebra il centenario della nascita di Margherita Hack (Firenze 12 giugno 1922 – 29 giugno 2013), la popolare astrofisica italiana, prima donna a dirigere un Osservatorio astronomico. Stiamo raccogliendo le testimonianze, i ricordi e le iniziative dedicate alla scienziata.

Le racconteremo sulle nostre pagine social.

https://www.facebook.com/bresciaartescienza/photos/a.750841974971574/4532553713467029

Ad esempio quando sceglieva le opere migliori dei concorsi grafico-pittorici organizzati dall’Osservatorio Serafino Zani. Invece la Scuola Primaria di Padenghe,  a ricordo degli anni che la videro attivamente impegnata nel progetto “Valtenesi arte e scienza”, porta il suo nome. Condivideremo i curiosi ricordi di altri suoi colleghi, alcuni divertenti come quando venne invitata al termine di una conferenza ad una ricca tavolata gastronomica. Gli organizzatori non sapevano che l’astronoma era una ferrea vegana. A tutti i lettori suggeriremo come realizzare un cimelio personalizzato dedicato al centenario. Per conoscere tutte queste proposte scrivete a scienzapertuttinews@gmail.com


Non perdere l’evento seguente.


Mercoledì 29 giugno 2022

LA BICICLETTA DI MARGHERITA

Omaggio all’astrofisica Margherita Hack per il centenario della sua nascita. Lettura recitata a cura di Claudio Bontempi, interprete e divulgatore, nell’ambito dei “Mercoledì con le St.Ar.S (storia, arte e scienza)”. Una decina di posti sono riservati a piccoli gruppi di familiari e amici. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. L’iniziativa avrà luogo mercoledì 29 giugno, alle ore 21, nella sala di via Campo Marte 3 a Brescia, a cura dell’Associazione Amici dei Parchi in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani. Info e prenotazioni: scienzapertuttinews@gmail.com


UNA SERATA CON LE FAVOLE DEL CIELO: UN EVENTO ESCLUSIVO PER DUE PERSONE O PER LA TUA FAMIGLIA.
Questi
eventi sono riservati alle coppie, alle famiglie e a piccoli gruppi. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività si svolge al Planetario di Lumezzane.
Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.


 TUTTO L’ANNO QUANTI GIORNI DA FESTEGGIARE… CON LE STELLE!
DA DIANA A GUGLIELMO: UN ORIGINALE REGALO PER CHI SAI TU!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta.
Proposte per ogni età, giovanissimi compresi, anche per coppie e piccoli gruppi, famiglie e amici.

Info: osservatorio@serafinozani.it
https://www.facebook.com/photo/?fbid=4687093714645986&set=p.4687093714645986


Giugno 2022

RADIO St.Ar.S.: STORIA, ARTE E SCIENZA DA ASCOLTARE


DALLA GIORDANIA ALLA PROTEZIONE DEI MONUMENTI

Vi invitiamo ad ascoltare le registrazioni di “Radio St.Ar.S.”. Il palinsesto è quello dei contenuti descritti nel programma mensile “Arte e scienza online”. Si tratta di podcast, audioguide, materiali d’archivio, programmi sonori su temi diversi, anche in altre lingue, interviste, come quelle della serie “Arte e natura ad alta voce”, comprese le registrazioni delle conferenze organizzate dalle associazioni che gravitano da decenni attorno al Museo di Scienze Naturali di Brescia. Ogni mese le novità sono descritte nel programma “Arte e scienza online” e pubblicate su diverse pagine social. Per ricevere l’elenco dei documenti sonori disponibili scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com

Ecco cosa propone il palinsesto di giugno: le audioguide della serie “Deserti nero pece” (la nuova meta è in Giordania), quelle dei viaggi online (Attenti agli iceberg!) e delle stanze virtuali dedicate ai disegni sulla natura; pagine scelte, lette ad alta voce, dei testi suggeriti dal gruppo di lettura “Libri al Museo”; Alla scoperta della fauna del passato rinvenuta in una grotta bresciana (è stato il tema dell’ultima conferenza organizzata dal Centro Studi Naturalistici Bresciani) ed altro ancora. E per finire le immagini di “Not only stars” commentate in lingua inglese e gli audio segnalati dall’iniziativa “Non solo stelle…in francese!”. Ecco quelli suggeriti questo mese: Terremoti e protezione civile: Il caso Firenze; Guerra e patrimonio: come proteggerlo? Leggere Marcel Proust attraverso il mondo.


ANTICIPAZIONI


Autunno 2022


MOSTRA DELLE OPERE DEL CONCORSO “DISEGNARE LA NATURA”
La giuria del concorso “Disegnare la natura”, dopo attenta valutazione delle decine di opere pervenute da tutta Italia, ha stilato la classifica dei vincitori della prima edizione del concorso grafico-pittorico. Le opere,  di elevata qualità, eseguite con attenzione dal punto di vista scientifico e con una resa estetica di grande effetto, saranno oggetto di una mostra che verrà allestita a Brescia nell’autunno 2022. In quella occasione avranno luogo le premiazioni.
Ecco quali sono, nell’ordine,  i primi tre autori premiati: Moira Castellanza di Castelletto Sopra Ticino (Novara), in particolare per le opere “Gufo”, per l’accuratezza dei dettagli e del primo piano, e “Codirosso”, un’armonia di coppia colta nell’attimo perfetto; Silvia Gandini di Verolavecchia (Brescia), in particolare per le opere “Vanesse”, con le varie specie riconoscibili, e “Narcisi”, rappresentati in un insieme di toni soffusi e delicati; Ex-aequo, Marina Durante di Milano, in particolare per le opere “Allocco”, per la completezza della tavola e l’accuratezza dei numerosi dettagli, e “Aquila”, per la precisione e il realismo, e Paola Petrucci di Ariccia (Roma), in particolare per l’opera “Martin pescatore”, scientificamente perfetta, ricca di accurati dettagli relativi al comportamento di una specie della “Direttiva uccelli”. Quelle che seguono sono le menzioni: Lisa Pagnutti di Pagnacco (Udine), in particolare per le opere “Uomo e natura”, per la riproduzione accurata dell’ambiente di vita dei soggetti, per l’insieme di specie differenti armoniosamente disegnate, che risponde in pieno al titolo del concorso, e “Silene”; Angela Maria Russo di Roma, in particolare per l’opera “Orchidee”, menzione per il miglior gruppo di tavole; Margherita Ferraris di Genova, in particolare per le opere “Ululone”, per l’accuratezza della descrizione della specie, in posizione tipica, nel suo ambiente,  e “Parnassius”, per l’immagine realistica che dà vita al soggetto nonostante la cromia e per l’aspetto artistico; Marzia Possoni di Rudiano (Brescia), in particolare per l’opera  ”A testa in giù”, per la dinamicità della scena dove una volpe spicca un balzo per catturare una preda nella neve; Daniele Pozzi di Poncarale (Brescia), per l’opera “Orso”, per la particolarità tecnica dell’incisione a bulino su piatto d’argento.


DISEGNARE LA NATURA: INCONTRO CON …
Alla fine di giugno sarà disponibile la presentazione di uno degli autori che hanno partecipato con le loro opere al concorso “Disegnare la natura”. Sarà la prima di una lunga serie dedicata ai protagonisti della competizione grafico-pittorica organizzata dalle associazioni che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali di Brescia. Tutti gli autori sono invitati a raccontare le loro esperienze e a descrivere le loro opere, partendo dagli albori. Come è iniziato l’interesse per il mondo dell’arte? Qual è stato il percorso scolastico e professionale? Quali sono le principali attività svolte e quelle in corso di realizzazione? Ma anche curiosità e aneddoti che sono sempre preziosi per ravvivare l’attenzione degli ascoltatori. Sono queste alcune delle domande proposte agli artisti. Inizieremo ad incontrare quelli che hanno già offerto la loro disponibilità. Le loro testimonianze sono abbinate a fotografie e disegni. Le registrazioni delle interviste, come le audioguide di mostre e musei, accompagneranno gli ascoltatori nelle “stanze virtuali” dove si possono vedere le opere del concorso. Per riceverle scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com

L’elenco delle interviste sarà aggiornato al link “Altre iniziative sull’arte”.

https://zanihome.it/concorso-grafico-disegnare-la-natura/


Autunno 2022, proiezioni online


DALLA GROENLANDIA ALL’AUSTRALIA

L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, vi invita a partecipare alle proiezioni online dal titolo “Alla scoperta della Groenlandia” e “Australia selvaggia, terra promessa”, rispettivamente a cura di Ivan Prandelli e Massimo Mattoni. Sono gratuite e aperte a tutti. Per conoscere le date e accedere alla piattaforma Zoom dove si svolgeranno le proiezioni scrivere a: amicideiparchi@gmail.com;
Le
attività del sodalizio sono sul sito http://www.parchibresciani.it/
e sulla pagina Facebook
https://www.facebook.com/AssociazioneAmiciDeiParchiEdelleRiserveNaturali


A TU PER TU CON…GLI ICEBERG!

Durante un viaggio in Groenlandia non può mancare il giro in kayak tra gli iceberg. Esperienza affascinante e indimenticabile che però richiede molta attenzione e la presenza di un accompagnatore esperto. Infatti può capitare che l’iceberg collassi all’improvviso, o si ribalti ruotando di 180 gradi senza alcun preavviso.  Il moto ondoso generato dall’evento potrebbe ribaltare piccole imbarcazioni poste nelle vicinanze causando un serio pericolo per gli occupanti, anche perchè stiamo parlando di acque gelide nelle quali il corpo umano riesce a restare immerso poco tempo. In vista della proiezione online dedicata alla Groenlandia – è in programma all’inizio del prossimo autunno –  vi invitiamo ad ascoltare la testimonianza di un incontro ravvicinato… con un iceberg! La voce che sentirete è quella di Ivan Prandelli. Prossimamente ci descriverà il suo viaggio sulla grande isola danese ubicata nell’estremo nord dell’Oceano Atlantico.

Per ricevere il file audio scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com.


GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “Augustus” di Edward John William

Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, invita lettori e non a partecipare al prossimo appuntamento che avrà luogo online nel corso dell’estate (data da stabilire). Sarà dedicato al libro “Augustus” di Edward John William.

Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com

https://www.facebook.com/photo?fbid=4162407357114627&set=gm.3846426748788002

http://www.parchibresciani.it/progetto-stars/

http://www.tesorivicini.it/gruppo-lettura-libri-al-museo/


DAL MELLA ALLE LAME SEBINE

La riserva naturale delle Torbiere di Iseo e le rive del fiume Mella (zona Oltremella) saranno le mete di un paio di passeggiate ornitologiche, previste nelle prime settimane dell’estate, guidate rispettivamente dal fotografo Sergio Filippini e dall’ornitologa Stefania Capelli. I posti sono limitati. Le prenotazioni sono già aperte (scienzapertuttinews@gmail.com).

https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4538495489523090/1847409032114132/


FIRENZE MUSEO A CIELO APERTO, evento online
DALLE MERAVIGLIE DELL’ARTE ALLE STORIE ROMANTICHE

Il tour nelle otto “stanze” a cielo aperto di Firenze passa in rassegna le principali piazze del centro storico, dalla basilica scrigno di meraviglie alle opere d’arte miracolose. Incontreremo le statue del Cacciucco e di Ferdinando I De’ Medici, le celebri formelle del Della Robbia, le corna del Granduca e l’antico Presepio. Scopriremo le curiose cronache del passato, come quella che racconta la romantica storia del giovane Grifoni. Partì per la guerra, ma la sua amata sposa è ancora oggi alla finestra che “non si chiude mai”. Per conoscere la data e come partecipare alla proiezione online (piattaforma Zoom), aperta a tutti gli interessati, scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com


GIUGNO 2022 – TUTTE LE NOVITA’ CHE VERRANNO PUBBLICATE ONLINE QUESTO MESE

Info: scienzapertuttinews@gmail.com


ALLA SCOPERTA DELLA NATURA DI PROSSIMITA’: TRA CASCATE E ALBERI DAI MILLE SEGRETI
Riprendono le gite che gli “Amici dei Parchi” offrono ai propri associati: dal lago d’Arno a Marmentino, dalla Val di Stabio a Braone. Ecco le occasioni del programma di giugno. Sono numerose le occasioni per conoscere le nostre montagne con un accompagnatore naturalistico esperto. Le escursioni sono guidate dalla dott.ssa Paola Roncaglio.

https://www.facebook.com/102304472034967/photos/a.104694211795993/112637111001703/
Info: amicideiparchi@gmail.com; www.parchibresciani.i;
https://www.facebook.com/paolanaturatrek


 ALTRI APPUNTAMENTI


FESTA DEL SOLSTIZIO

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10225013712747219&id=1149223159&sfnsn=scwspmo


DALLA VALLE DELLE FAVOLE ALLA SCOPERTA DEL CIELO STELLATO

https://www.facebook.com/groups/314705818568766/posts/4437609032945070/


NON SOLO SCIENZA

https://www.facebook.com/bresciaartescienza/photos/a.750841974971574/4990743390981390/


ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DALL’ECONOMIA MINERARIA ALLA FAUNA DEL PASSATO

Grazie alla collaborazione dei volontari che accendono i loro microfoni durante gli eventi principali organizzati dai sodalizi scientifici è possibile ascoltare in differita conversazioni e conferenze divulgative. Le novità di ogni mese vengono descritte in queste ed altre pagine. Per conoscere l’elenco delle registrazione scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com,


FINESTRE SUL CIELO: ASTRI MATTUTINI…EQUILIBRISTI!

Prima dell’alba del 26 giugno l’ammasso stellare delle Pleiadi, la falce lunare in fase calante e il luminoso pianeta Venere saranno tutti disposti su una linea verticale, uno sopra l’altro. In alto le Pleiadi, in basso il pianeta. Per vedere in anteprima come appariranno sull’orizzonte orientale consultare la pagina seguente

https://www.facebook.com/photo/?fbid=5666549936697752&set=gm.997604641118427

Questo ed altri fenomeni astronomici visibili ad occhio nudo vengono segnalati ogni mese attraverso le “Finestre sul cielo” e il “Progetto Cielo”, iniziative destinate rispettivamente al pubblico e alle scuole.

Guardate il cielo! Una guida virtuale vi aiuterà. Anche in lingua inglese e francese. Chiedere ulteriori dettagli e la mappa del mese a: osservatorio@serafinozani.it
https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/a.353703898151327/1850351995153169


DESERTI NERO PECE 2 – LA VALLE DELLA LUNA
Dall’area del cielo stellato, un tempo occupata da una costellazione ormai estinta, sembrano provenire i guizzi di luce di una notte veramente buia. Si vedono meglio se ci allontaniamo dal campo tendato. Perchè siamo in pieno deserto. “Volgendo lo sguardo tutto intorno, ci rendiamo conto che la volta stellata ci copre come una cupola che parte da terra, in uno spettacolo mai visto prima, esaltato dal passaggio velocissimo di stelle cadenti”. Queste parole anticipano una delle possibili motivazioni di quel lontano viaggio a sud, tra suoli sabbiosi e rocce granitiche, verso la “Valle della Luna”…

Il racconto continua nel secondo podcast della serie “Deserti nero pece”, a cura di Simonetta Ercoli, che vi invitiamo ad ascoltare. Sono nati nell’ambito delle interviste di “Voci dalle cupole”.

https://www.facebook.com/watch/?v=325897709644959&ref=sharing

https://www.planetari.org/voci-dalle-cupole/

Per  ricevere i podcast scrivere a: osservatorio@serafinozani.it


MUSEONOTIZIE ESTATE 1992: CON I NATURALISTI IN ALTA VAL CAMONICA

L’appuntamento estivo con lo stage naturalistico nel Parco dello Stelvio è una delle attività segnalate nel numero estivo di “Museonotizie” pubblicato nel 1992 dal Museo di Scienze Naturali di Brescia.

https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4293961300643178/1789357787919257/

Sono numerosi i bresciani che nel corso degli anni presero parte a queste escursioni in Alta Valle Camonica. Le prime edizioni dello stage ebbero luogo nel decennio precedente come ci ricorda la fotografia pubblicata sulla pagina seguente: https://www.facebook.com/AssociazioneAmiciDeiParchiEdelleRiserveNaturali/photos/a.775706149176019/5228120203934569/


 OCCHIO ALLO SPAZIO: DA CIPRO A BIOKO

Da Cipro a Bioko. Sulla prima non abbiamo dubbi, ma la seconda isola dov’è? Non ci può aiutare il Pico Basile, anche se supera i 3000 metri di altezza, e neppure il nome dell’isola nel passato, Po’, che ricorda quello del suo scopritore. Nessuna parentela con l’omonimo fiume, perché chi la trovò nel 1474, fu il portoghese Fernando Po’….

Per conoscere come continua questa nuova puntata della serie “Occhio allo spazio” consultare la pagina seguente dove vengono segnalati tutti gli aggiornamenti

https://www.facebook.com/photo/?fbid=5175914549097231&set=gm.4950234248385645


SPETTACOLI DEL FIRMAMENTO: IL BOLIDE DEL 25 MAGGIO

Nella notte del 23 maggio 2022 è apparso un vistoso bolide nei cieli bresciani.  La prima segnalazione era arrivata da Villa Carcina. Venne comunicata all’Osservatorio Serafino Zani e pubblicata sul Giornale di Brescia. Altri osservatori hanno poi confermato la traiettoria e l’orario della “palla di fuoco” avvistata dalla pianura fino alla Valle Trompia, colmando così l’assenza nel nostro territorio di stazioni automatiche di monitoraggio, come quelle della Rete Prisma diffusa in tutta Italia. “Camminavo con mia figlia nella Bassa bresciana e abbiamo avvisato l’oggetto solcare il cielo e spegnersi nel nulla…

Per scoprire questa ed altre segnalazioni arrivate da Brescia, Gussago e Lumezzane consultare gli aggiornamenti alla voce “Bolidi e meteoriti”

https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/a.353703898151327/1819279298260439/


VOCI DALLE CUPOLE: QUATTRO PASSI NELLA “CAPITALE” DI ARTE E SCIENZA

Nei mari di sabbia o in quelli veri, ma lontani dalle coste, le notti serene di novilunio fanno spettacolo. Viaggiando in famiglia è facile condividere, anche con i piccoli, queste impedibili occasioni. Basta volgere lo sguardo all’insù per qualche istante. Non è altrettanto semplice entrare in un museo, una meta non sempre ambita, soprattutto se si tratta di un lontano viaggio sulla costa statunitense del Pacifico in grado di offrire ben altre attrazioni. Ma in questo caso era quasi un sacrilegio trascurare un luogo dove sono nati i “Science centers”. Siamo nella “factory” dalla quale sono usciti i tre “cookbooks” che hanno fatto il giro del mondo, diffondendo i classici “dimostratori” dei musei scientifici interattivi presenti in ogni continente… La protagonista della nuova intervista della serie “Voci dalle cupole” è Alessandra Zanazzi (Osservatorio astronomico di Arcetri). Prossimamente la video intervista verrà pubblicata sulla pagina seguente

https://www.planetari.org/voci-dalle-cupole/

“VOCI DALLE CUPOLE”: ECCO LE NEWS! https://www.facebook.com/bresciaartescienza/photos/a.750841974971574/

https://www.facebook.com/AssociazionePlanit/photos/a.630152007071850/5129319107155095/


Il programma “Arte e scienza online” è redatto a cura di Loris Ramponi